All posts by: iWorkinRome

About iWorkinRome

Neanche il tempo di rallegrarsi per l’abolizione della Tasi, che gli italiani vedono profilarsi all’orizzonte una nuova tassa sull’abitazione…più precisamente sull’Ascensore. Non è uno scherzo, bensì un provvedimento in attuazione della Direttiva Comunitaria 2014/33/Ue sulla sicurezza degli ascensori, il cui schema, dopo essere passato al vaglio del Ministero dello Sviluppo economico, entro il 19 aprile […]

Il proprietario di un sito, blog o portale non può ritenersi responsabile per i commenti postati dai lettori, anche quando questi risultano particolarmente accesi o offensivi. Lo afferma la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo con una recente sentenza (relativa al caso Magyar), secondo cui la responsabilità oggettiva in capo al titolare del sito sarebbe incompatibile […]

Il TAR dell’Emilia Romagna ha accolto il ricorso presentato da alcuni insegnanti e genitori, annullando di fatto la delibera di un Istituto scolastico di Bologna che aveva autorizzato le benedizioni pasquali dei parroci nelle aule. “Con l’accoglimento del ricorso si è affermato un principio importantissimo per la scuola italiana. L’indicazione è estremamente chiara: la scuola […]

Rigettato dal CNF il ricorso di una praticante avvocato alla quale il Consiglio dell’Ordine di La Spezia aveva già precluso l’iscrizione al registro dei praticanti avvocati per difetto del requisito della condotta irreprensibile. A seguito della separazione dal marito, la donna non aveva rispettato i provvedimenti del giudice sull’affidamento condiviso della loro figlia minore ed […]

Si è svolta ieri 28 gennaio 2016, presso l’Aula Magna della Suprema Corte di Cassazione, la cerimonia inaugurale dell’Anno Giudiziario 2016. Alla presenza del Capo dello Stato Sergio Mattarella, il primo presidente della Cassazione Giovanni Canzio ha puntato l’attenzione sul bisogno dell’Italia e dei cittadini di poter contare su un comune senso della legalità e […]

La crisi, il mercato del lavoro saturo per il soprannumero, ma soprattutto il problema delle grandi assicurazioni che non pagano gli avvocati in modo congruo. Questi i motivi all’origine della crisi che, negli ultimi anni, ha colpito la categoria degli avvocati, che ha visto aumentare ogni volta il numero di legali che abbandonano la professione. […]

HAI DOMANDE?